English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Argentina - El Villicum Argentina - El Villicum

14 ottobre 2018

Mahias sul podio in Argentina, delusione per Federico Caricasulo 

Mahias sul podio in Argentina, delusione per Federico Caricasulo 

Lucas Mahias, ha conquistato il suo quarto podio nella stagione oggi nel Circuito di San Juan Villicum, concludendo la gara in terza posizione, di fronte ad un appassionato pubblico Argentino. Il weekend sudamericano di Federico Caricasulo non ha avuto un finale positivo, poichè  l'italiano ha concluso prematuramente la gara di 19 giri nella seconda curva a causa di un contatto con un altro pilota.

Mahias, partendo dalla pole position per la quinta volta in questa stagione, ha perso la prima posizione subito dopo il primo giro lasciando spazio a Jules Cluzel. Il leader del campionato Sandro Cortese si è velocemente unito ai francesi, formando un trio che ha subito creato un distacco dal resto del gruppo. 
Mahias non ha mai mollato la presa con il leader della gara Cluzel per 16 giri, con Cortese felice di seguirlo in scia fino a due giri dalla fine, quando il tedesco ha superato il pilota del GRT Yamaha Official Team WorldSSP cercando poi di avvicinarsi al principale rivale di campionato. Mahias non è stato in grado di eguagliare la velocità dei suoi due rivali, ma ha tagliato il traguardo in terza posizione conquistando il quarto podio della stagione. 
L'avventura argentina di Caricasulo ha avuto una prematura conclusione nella seconda curva del primo giro, quando Corentin Perolari nel cercare di farsi strada all'interno del gruppo ha avuto un contatto con Federico facendogli chiudere l'anteriore. purtroppo i danni causati alla moto dalla scivolata non hanno permesso al pilota Italiano di poter rientrare in pista in sicurezza ed è quindi stato costretto a ritirarsi dalla gara.  

Intervistato: Lucas Mahias

"E 'stata una gara strana, avevo il giusto ritmo per vincere oggi, ma perdevo troppo terreno con Jules nel rettilineo, sono un po' deluso perché abbiamo lavorato duramente questo weekend, siamo stati molto veloci in ogni singola sessione. 
In gara ho spinto al massimo, ma nonostante fossi il piu' veloce nel guidato non lo ero abbastanza  per compensare il gap sul rettilineo ogni giro, è stata veramente una gara molto difficile per me oggi.

Intervistato: Federico Caricasulo

"Ovviamente non sono contento della gara di oggi, abbiamo lavorato molto duramente questo fine settimana per poter partire dalla prima fila e tutto si è concluso dopo due sole curve. Non so cosa pensasse Perolari, forse di poter vincere la gara direttamente nella seconda curva, in ogni caso ha fatto concludere prematuramente la mia. Non c'è molto altro da dire davvero ".

Intervistato: Filippo Conti

Vedere Federico cadere durante la gara solo alla seconda curva a causa del contatto con un altro pilota non mi ha reso felice. E' stata un finale  ingiusto perchè aveva dimostrato in tutte le sessione di aver il ritmo per poter lottare per la vittoria. Lucas nonostante la partenza non ottimale si è posizionato tra i leader della gara, recuperando rapidamente il distacco che aveva con il resto del gruppo. Lucas ha fatto un'ottima gara, spingendo al massimo fino alla fine, ma Cluzel e Cortese erano semplicemente più veloci di noi oggi. Il team ha fatto un ottimo lavoro per tutto il weekend, quindi il podio è un premio che viene condiviso con loro e con la Yamaha. Ora dobbiamo concentrarci per la gara finale in Qatar, dove il nostro obiettivo sarà ancora una volta quello di vincere ".

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo