English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Circuito de Jerez Angel Nieto Spagna - Jerez

27 novembre 2018

Test di fine stagione a Jerez molto produttivo per il team GRT Yamaha WorldSBK

Test di fine stagione a Jerez molto produttivo per il team GRT Yamaha WorldSBK

GRT Yamaha WorldSBK Team ha finito la stagione 2018 con un test positivo e produttivo al circuito di Jerez al sud della Spagna. Sandro Cortese e Marco Melandri hanno approfittato dei due giorni per testare per la prima volta le macchine YZF-R1 che piloteranno nei colori GRT Yamaha WorldSBK la prossima stagione.

Per il team GRT Yamaha il test di Jerez è stato un successo clamoroso. Il team perteciperà per la prima volta nella categoria WorldSBK nel 2019, con il campione in carica del Mondiale Supersport Cortese a fianco dell'esperto Melandri.

Lo staff tecnico del team si è messo subito al lavorare con le macchine YZF-R1 con le quali si contenderanno il Campionato del Mondo Superbike 2019, la stesse per entrambi piloti.

Melandri è stato veloce a costruire fiducia e ritmo con la YZF-R1, una moto con cui non aveva corso dal 2011, mentre Cortese ha impressionato con la velocità con cui si è adattato alla macchina di WorldSBK, avendo trascorso le stagioni precedenti gareggiando in moto da 600cc.

Il Team GRT Yamaha WorldSBK tornerà in azione all'inizio del 2019, con i test pre-stagionali a Jerez il 23 gennaio.

Intervistato: Sandro Cortese

"Sono molto contento del mio primo test di WorldSBK con il nuovo team e con la Yamaha YZF-R1. È stata un'esperienza speciale per me perché non avevo mai guidato una Superbike, ma penso che abbiamo fatto un grande passo in questi due giorni e ora ho una migliore comprensione della moto. Naturalmente, sto ancora affrontando una curva di apprendimento, e ho anche bisogno di preparare il mio corpo per le esigenze della Yamaha YZF-R1, visto che adesso posso sentire le conseguenze fisiche dopo due giorni interi in pista! Ora capisco come devo lavorare con questa moto e non vedo l'ora di tornare a Jerez con il team a gennaio ".

Intervistato: Andrea Dosoli

"Questo è-stato un test molto positivo, da più di una prospettiva. Il passo a WorldSBK dal TSO Yamaha nel 2019 è una tappa importante nel nostro progetto. Si raddoppia il numero di macchine YZF-R1 sulla griglia, ma, la cosa più importante, è che la Yamaha sottolinea l'impegno a fornire un pro percorso di gressione per giovani piloti che si estende dai campionati nazionali R3 fino al Campionato Mondiale FIM Superbike; un obiettivo fondamentale del nostro programma di corse. Riunire Sandro e un pilota con esperienza come Marco in GRT Yamaha sta già lavorando bene, con entrambi il team ed i piloti hanno impressionato tutti con la velocità con cui si sono adattati a questa nuova sfida. È un enorme sforzo da parte di tutti quelli di Yamaha Motor Europe realizzare questo progetto, ma possiamo vedere che questi sforzi stanno pagando dividendi ".

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo